RESIDENZA BIBIENA “DELUXE”

Campogalliani

La nostra camera singola sita al piano terra, prende il nome dal commediografo, attore e burattinaio italiano Campogalliani Orlando Francesco. Campogalliani è il più famoso e l’ultimo di una dinastia modenese di burattinai, ebrei convertiti, fu considerato il Principe dei burattinai nacque a Ostellato in provincia di Ferrara in Emilia-Romagna il 1870. Nelle sue mani, i burattini venivano elevati a dignità d’arte. Ereditò il mestiere dal padre dal nonno e da molti altri ascendenti. Campogalliani, è riconosciuto da tutti come un uomo di brillante intelligenza e di vasta cultura, si interesso di pittura, composizione teatrale e musica, inventò anche uno strumento a cinque corde detto “mandoliuto”. Si formò da solo, da autodidatta. Scrisse e rappresentò splendidi dialoghi e scene per burattini. Studiò recitazione e molti dialetti che gli permisero di scrivere numerosi sonetti in vernacolo mantovano, romagnolo e veneziano, caratterizzati da grande semplicità espressiva unita ad un incredibile arguzia. Si trasferì a Mantova negli ultimi anni della sua vita, dove, si riscoprì poeta e scrittore. Campogalliani, diede vita, al teatro dialettale mantovano realizzandone la prima commedia “Chi da nualtar la taca miga”, rappresentata al teatro Andreoli di Mantova il 25 Novembre del 1930 e ne riscosse un ampio successo. Negli anni 20 diresse l’accademia teatrale Ermete Novelli. Campogalliani morì a Mantova il 15 Gennaio del 1931 a seguito di un attacco cardiaco. Il figlio Ettore Campogalliani nel 1947 gli dedicò la fondazione dell’Accademia Filodrammatica Francesco Campogalliani che tutt’ora costituisce uno dei simboli culturali della città di Mantova.

PER QUESTA CAMERA

Richiedi un preventivo

info@residenzabibiena.it

RESIDENZA BIBIENA DELUXE

in questa camera singola

DESIDERI

Maggiori informazioni?

+39 0376.355699 o WhatsApp +39 331.5080876

SCOPRI LE ALTRE CAMERE

Residenza Bibiena