RESIDENZA BIBIENA “DELUXE”

Isabella D’Este

Una delle nostre camere più belle e spaziose è stata intitolata a una delle donne più autorevoli del Rinascimento e del mondo culturale italiano del suo tempo, Isabella d’Este. Isabella d’Este nacque il 18 Maggio del 1474 a Ferrara e morì a Mantova il 13 febbraio 1539. Figlia di Ercole I d’Este, duca di Ferrara ed Eleonora d’Aragona. All’età di sedici anni, il 12 febbraio 1490, sposò il Marchese di Mantova Francesco II Gonzaga. La figura d’Isabella d’Este venne spesso citata come “La Primadonna del Rinascimento”. L’educazione ricevuta in gioventù, le fu di grande impronta culturale, ne sono a testimonianza le sue innumerevoli corrispondenze. Isabella fu una grandissima appassionata e collezionista di statue romane, nell’arco della sua vita, fece commissionare innumerevoli sculture moderne in stile antico che colloco nel suo studio privato. All’interno di palazzo Ducale si trova il suo ambiente privato “Lo Studiolo di Isabella d’Este”. Lei fu l’unica nobildonna Italiana ad avere uno studio privato, questo a riprova della sua figura di donna colta del Rinascimento. Sotto gli auspici d’Isabella la corte di Mantova divenne una delle più acculturate di Europa. I coniugi Isabella d’Este e Francesco II Gonzaga, furono i patroni di Ludovico Ariosto mentre questo componeva, una delle sue opere più famose, L’Orlando Furioso. Raffaello Sensio, Andrea Mantegna e Giulio Romano sono solo alcuni dei tanti nomi importanti che giunsero a Mantova grazie alla marchesa, e le loro tracce sono sparse per tutta la città.  Dopo la morte del marito, la marchesa giocò un ruolo estremamente importante nella politica italiana e rafforzò il prestigio del marchesato mantovano. Governò la città come reggente del figlio Federico II Gonzaga. Il 13 Febbraio del 1539 Isabella d’Este morì a Mantova. Fu sepolta nella chiesa di Santa Paola. Dopo la sua morte non c’è pace per la marchesa ,i quali resti, insieme a quelli del marito, scomparvero dal sarcofago dove furono sepolte le loro salme.

PER QUESTA CAMERA

Richiedi un preventivo

info@residenzabibiena.it

RESIDENZA BIBIENA DELUXE

in questa camera

IL LAGO DI MANTOVA

Vista fantastica

Da questa camera potrai scoprire una fantastica vista del Lago di Mezzo, a pochi passi dalla Residenza potrai scorgere i giardini Marani, oasi di pace e tranquillità. Dalla strada ciclo pedonale, raggiungere Porto Catena (a sud) oppure a soli 250 metri (a nord) il ponte San Giorgio, da dove si ha una splendida vista sul castello, sul palazzo Ducale e sul centro città.

SCOPRI LE ALTRE CAMERE

Residenza Bibiena

DESIDERI

Maggiori informazioni?

+39 0376.355699 o WhatsApp +39 331.5080876